Altri contenuti - prevenzione della corruzione

 PIANO TRIENNALE PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE art. 10, c. 8 lett. a)d.lgs.33/2013

 

PIANO INTEGRATO - MODELLO ORGANIZZATIVO E GESTIONALE (D. Lgs. 231/2001)

Piano triennale di prevenzione della corruzione e programma triennale per la trasparenza e l'integrità 2018 - 2020 approvato a gennaio 2018

Con Verbale di deliberazione n. 07 del 30/01/2018 il Consiglio di Amministrazione ha approvato il Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione (P.T.P.C.) 2018 - 2020 composto da:

Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione (P.T.P.C.) 2018 - 2020

All. n. 1 - Codice di Comportamento

All. n. 2 - Griglia in materia di trasparenza con indicazione dei responsabili della trasmissione e pubblicazione dei dati

Tabella n. 1 - Catalogo dei Processi

Tabella n. 2 - Classifica dei Rischi

 

Modello organizzativo e gestionale (D. LGS. 231/2001)

Ai fini dell'aggiornamento del Modello Organizzativo e Gestionale, il Consiglio di Amministrazione, con Verbale di deliberazione n. 50 del 20/03/2018, ha approvato i sottoelencati documenti:

Modello di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del d. lgs. 231/01

Parte Speciale A - Reati nei confronti della Pubblica Amministrazione artt. 24 e 25 d. lgs. 231/01

Parte Speciale B - Reati societari art. 25-ter d. lgs. 231/01

Parte Speciale C - Delitti di criminalità organizzata art. 24- ter d. lgs. 231/01 - reati di ricettazione, riciclaggio e impiego di denaro, beni e utilità di provenienza illecita nonché autoriciclaggio art. 25-octies d. lgs. 231/01 

Parte Speciale D - Induzione a non rendere dichiarazioni o a rendere dichiarazioni mendaci all'autorità giudiziaria art. 25-decies d. lgs. 231/01 - impiego di cittadin di paesi terzi il cui soggiorno è irregolare art. 25-duodecies d. lgs. 231/01

Parte Speciale E - Reati in materia di salute e sicurezza sul lavoro art. 25-septies d. lgs. 231/01

Parte Speciale F - Reati ambientali art. 25-undecies d. lgs. 231/01

Parte Speciale G - Delitti informatici e trattamento illecito di dati - delitti in materia di violazione del diritto d'autore art. 24-bis e art 25-novies d. lgs. 231/01

 

Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza approvato a dicembre 2016

Con Delibera n. 198 del 21/12/2016 il Consiglio di Amministrazione ha approvato il Piano Integrato composto da:

Piano Triennale per la prevenzione della Corruzione (P.T.P.C.) e modello organizzativo e gestionale (M.O.G.)

all. P.T.P.C. - Codice di comportamento

all. P.T.P.C. - Tabella n. 1 Classifica Aree di Rischio - Catalogo dei Processi

all. P.T.P.C. - Tabella n. 2 Classifica dei Rischi

all. M.O.G. - Tabella parte speciale reati D.Lgs. 231

 

Piano triennale di prevenzione della corruzione 2016 - 2018  corredato dal programma triennale per la trasparenza approvato a gennaio 2016

Ai sensi dell’art. 1, comma 8, della legge n. 190/2012, il Consiglio di Amministrazione, con Delibera n. 11 del 29 gennaio u.s., ha approvato il Piano triennale (2016-2018) per la prevenzione della corruzione (PTPC), con l’unito Programma triennale per la trasparenza e l’integrità (PTTI) ed il Codice di comportamento, qui di seguito pubblicati.

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2016 – 2018 corredato del Programma Triennale per la Trasparenza

Codice di Comportamento

Allegato sub a) Tabella Valutazione del rischio

Allegato sub b) Tabella aree rischio procedimenti – valutazione rischio – misure anticorruttive

Allegato sub c) Descrizione Misure Anticorrutive

Allegato sub d) Piano delle formazione 2016 -2018

Allegato sub e) Modello per la segnalazione di presunti illeciti ed irregolarita’ (whistleblower)

Allegato sub f) Prospetto trasparenza

 

ORGANISMO DI VIGILANZA  art. 6, comma 1, lett. b) d. lgs. 231/2001 

Con Delibera n. 95 del 20/06/2017 - ATTO DI NOMINA - DELIBERA N. 95/2017 - il Consiglio di Amministrazione ha nominato l'Avv. Giacinto Tommasini quale componente esterno dell'Organismo di vigilanza a composizione monocratica.

 

RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE art.1, c. 8, L. 190/2012 e art 43, c. 1 d.lgs. n. 33/2013

Con Delibera n. 168 del 15/12/2015 -ATTO DI NOMINA - DELIBERA N. 168/2015-, il Consiglio di Amministrazione ha nominato il dott. Paolo Ambroso – Direttore dell’Area Affari Generali – quale Responsabile per la prevenzione della corruzione nonché Responsabile per la Trasparenza del Consorzio di bonifica Alta Pianura Veneta.

Contatti: tel. 045 7616111 fax 045 7614800 email: paolo.ambroso@altapianuraveneta.eu

 

RESPONSABILE DELLA TRASPARENZA art.1, c. 8, L. 190/2012 e art 43, c. 1 d.lgs. n. 33/2013

Con Delibera n. 168 del 15/12/2015 -ATTO DI NOMINA - DELIBERA N. 168/2015- , il Consiglio di Amministrazione ha nominato il dott. Paolo Ambroso – Direttore dell’Area Affari Generali – quale Responsabile per la prevenzione della corruzione nonché Responsabile per la Trasparenza del Consorzio di bonifica Alta Pianura Veneta.


Contatti: tel. 045 7616111 fax 045 7614800 email: paolo.ambroso@altapianuraveneta.eu

 

REGOLAMENTI PER LA PREVENZIONE E LA REPRESSIONE DELLA CORRUZIONE E DELL'ILLEGALITA

 

RELAZIONE DEL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E TRASPARENZA art. 1, c. 14 L. 190/2012

 

La Relazione annuale redatta nei termini previsti dall'ANAC (art. 1 c. 14 della Lege 190/2012):

- ANNO 2016 file pdf

- ANNO 2017 file pdf

 

Scheda per la predisposizione entro il 16 gennaio 2017 della relazione annuale del Responsabile della prevenzione della corruzione  - FILE.XLS

Scheda per la predisposizione entro il 31 gennaio 2018 della relazione annuale del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza  - FILE.XLS   

 

PROVVEDIMENTI ADOTTATI DALL'A.N.A.C. ED ATTI DI ADEGUAMENTO A TALI PROVVEDIMENTI  art. 1, c. 3, l. n. 190/2012

 

ATTI DI ACCERTAMENTO DELLE VIOLAZIONI art. 18, c. 5, d.lgs. n. 39/2013