La salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorseLa salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorse
La salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorseLa salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorse
La salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorseLa salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorse
La salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorseLa salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorse
La salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorseLa salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorse
La salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorseLa salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorse
La salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorseLa salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorse
La salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorseLa salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorse
La salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorseLa salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorse
La salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorseLa salvaguardia del territorio è il saggio uso della terra e delle sue risorse
Area Informativa
Lavori in corso
Continua >

Organizzazione

riferimento normativo artt. 13, 14, 28 e 47 del D.lgs.vo 33/2013

vedi sottosezioni 2^ livello

 

Sono organi del Consorzio:


a) l’Assemblea;
b) il Consiglio di Amministrazione;
c) il Presidente;
d) il Revisore dei Conti.

 

L’assemblea è composta da:

a) venti membri eletti, fra gli aventi diritto al voto, dai consorziati proprietari degli immobili ricadenti nel comprensorio consortile e dagli altri soggetti indicati dalle disposizioni di legge, iscritti nel catasto dell’ente e tenuti a pagare il contributo consortile.

b) un rappresentante per ogni provincia ricadente, in tutto o in parte, nel comprensorio consortile;

c) un rappresentante della Regione nominato dalla Giunta regionale;

d) tre sindaci o assessori loro delegati in rappresentanza dei comuni il cui territorio ricade, anche parzialmente, nell’ambito del comprensorio.

Le norme disciplinanti l’elettorato attivo e passivo e le operazioni elettorali sono contenute nella legge 8 maggio 2009, n. 12 recante “Nuove norme per la bonifica e la tutela del territorio”.

 

Il Consiglio di amministrazione è composto dal Presidente del Consorzio, dal Vicepresidente, da due membri eletti ai sensi dell’art. 7 comma 2 lett. a), e da uno dei sindaci di cui all’art. 6 comma 1 lettera d).

 

Il Presidente ha la legale rappresentanza del consorzio, con facoltà di delega al direttore o ad altro dirigente della funzione di cui alla lettera d) del comma 2.

 

Il Vicepresidente sostituisce il Presidente in caso di assenza o di impedimento e lo coadiuva nell’espletamento delle sue funzioni.

 

Il Revisore Dei Conti

 

Amministrazione trasparente
Newsletter Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e sarai sempre aggiornato sulle novità.
I Consorzi del Veneto
  • 1. Veronese
  • 2. Adige Po
  • 3. Delta del Po
  • 4. Alta Pianura Veneta
  • 5. Brenta
  • 6. Adige Euganeo
  • 7. Bacchiglione
  • 8. Acque Risorgive
  • 9. Piave
  • 10. Veneto Orientale