Allagamenti e danni .Il piano salva-case costa 25 mila euro

01 febbraio 2016

Allagamenti e danni .Il piano salva-case costa 25 mila euro

Stop agli allagamenti nelle zone limitrofe agli impianti sportivi. Il Comune, che sosterrà i costi, e Consorzio di bonifica Alta Pianura Veneta, che si occuperà dei lavori, hanno siglato un protocollo di intesa per realizzare l'intervento.«Prosegue l'impegno di Apv - ha dichiarato il presidente Silvio Parise - nella tutela delle aree dal sempre più frequente rischio di esondazioni, a salvaguardia delle comunità locali e delle imprese, che in tal modo evitano di riportare significativi danni e di correre pericoli evitabili».L'intervento di manutenzione straordinaria è stato autorizzato dalla Regione.«Nell'area interessata - prosegue - è presente un fossato di scolo che raccoglie l'acqua proveniente dalle campagne circostanti e dal centro abitato di Gambellara, soggetto a frequenti esondazioni in concomitanza di intensi fenomeni piovosi, causando grave pregiudizio alla viabilità e danni alle proprietà circostanti. Da un sopralluogo eseguito dal personale tecnico del Consorzio è emerso che, al fine di salvaguardare le proprietà circostanti gli impianti sportivi, i lavori da eseguire consistono nel risezionamento del fossato lungo il campo da calcio e la sua tombinatura, nonché il rifacimento di un attraversamento campestre».Il costo stimato dell'opera ammonta a 25mila euro, che il Comune si impegna a sostenere per l'esecuzione dei lavori da parte del Consorzio di bonifica Alta Pianura Veneta.