Il Consorzio di bonifica Alta Pianura Veneta nei Comuni

03 novembre 2015

Il Consorzio di bonifica Alta Pianura Veneta nei Comuni

Dal 3 al 5 novembre il Consorzio di bonifica Alta Pianura Veneta avvia un importante confronto con le amministrazioni comunali dell’alta pianura veneta. «Il consorzio, ente preposto alla salvaguardia del territorio ed alla difesa del suolo – commenta il presidente Silvio Parise – si confronta periodicamente con gli interlocutori locali per raccogliere eventuali osservazioni e lavorare sempre meglio con e nei territori, al fine di rendere compartecipi le amministrazioni comunali nelle scelte di manutenzione effettuate».

Il Consorzio di bonifica Alta Pianura Veneta in un territorio di 98 comuni gestisce 2.800 km di rete idraulica di bonifica, di cui oltre 1.200 km con funzioni miste di scolo ed irrigazione; 21 impianti idrovori di sollevamento con una potenzialità totale di oltre 60 metri cubi al secondo; 68 impianti a servizio dell’irrigazione tra cui 19 pozzi di prelievo e 49 tra impianti di sollevamento e rilancio; 310 km di rete irrigua a pressione a servizio di un’area attrezzata con impianti a pioggia ed a goccia pari a 3.400 ettari; 39.182 ettari serviti da irrigazione di cui: 3.382 con impianti a pioggia ed a goccia; 1.597 irrigati a scorrimento e 34.210 serviti da irrigazione di soccorso.
In particolare giovedì 5 novembre alle 15, nella Sala civica Edificio la Loggia in piazza IV Novembre a Minerbe, avrà luogo l’incontro con gli amministratori locali dei Comuni di Terrazzo, Legnago, Boschi Sant’Anna, Bevilacqua, Minerbe, Bonavigo, Merlara, Urbana, Montagnana, Pressana, Cologna Veneta, Veronella e Zimella. Lo stesso giorno alle 18, nella sede operativa del Consorzio di bonifica Alta Pianura Veneta in via Oberdan, 2 a San Bonifacio, avrà luogo l’incontro con gli amministratori locali dei Comuni di Albaredo d’Adige, Arcole, Cazzano di Tramigna, Montecchia di Crosara, Monteforte d’Alpone, Roncà, San Bonifacio, San Giovanni Ilarione, Soave, Grezzana, Verona, Mezzane, San Martino Buon Albergo, Lavagno, Zevio, Tregnago, Illasi, Colognola ai Colli, Caldiero e Belfiore.

 

Il consorzio di bonifica Alta Pianura Veneta organizza dal 5 novembre una serie di incontri con le amministrazioni comunali.

Questi gli incontri in programma:

1-oggi alle 17 nella sede operativa del consorzio in via Rasa 9 a Thiene;

2-domani alle 15 nella sede operativa in via Circonvallazione 2 a Sossano; 

3-mercoledì 4 alle 18 nella Sala consiliare di Montecchio Maggiore;

4-giovedì 5 alle 15 nella sala civica La Loggia in piazza IV Novembre a Minerbe,

5- giovedi 5 alle 18 nella sede operativa in via Oberdan 2 a San Bonifacio.