VENETO - “BONIFICA SOTTO LE STELLE” 2016

01 agosto 2016

VENETO - “BONIFICA SOTTO LE STELLE” 2016

I bacini di laminazione di Trissino e Caldogno sono stati lo scenario della quarta edizione de “Bonifica sotto le stelle 2016”, annuale evento organizzato da ANBI Veneto (Unione Regionale Consorzi di Gestione e Tutela del Territorio e Acque Irrigue). Presenti l’Assessore all’Agricoltura della Regione Veneto, Giuseppe Pan, il Presidente del Consiglio Regionale Veneto, Roberto Ciambetti ed il Presidente ANBI, Francesco Vincenzi, l’appuntamento ha coinvolto, oltre ai Consorzi di bonifica, enti regionali e locali. Il bacino di laminazione di Caldogno servirà a raccogliere le acque di piena del torrente Timonchi! o, da cui nasce il fiume Bacchiglione.
L’invaso si estenderà su 106 ettari e potrà contenere 3.800.000 metri cubi d’acqua; il costo dell’opera, che sarà pronta entro Settembre, si aggira sui quarantasei milioni di euro. L’opera di Trissino, invece, vedrà un ampliamento delle aree golenali, presenti nel territorio, in modo da integrare il vicino bacino di Montebello in caso di piene straordinarie del torrente Agno:dopo la pulizia e messa in sicurezza dell’area (in tutto 70 ettari), saranno asportati circa 3 milioni di metri cubi di ghiaia e verranno alzati di 1 metro gli argini nella parte finale del bacino. Il costo è di 23 milioni di euro, di cui 5 ricavati dalla vendita di materiale di scavo; l’opera si concluderà a metà 2018. “Investendo in prevenzione – ha concluso Francesco Vincenzi, Presidente ANBI – si spende un quinto di quanto necessario per operare in emergenza. Maggior sicurezza significa maggior ricchezza.”