Altri contenuti - accesso civico

RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE art.1, c. 8, L. 190/2012 e art 43, c. 1 d.lgs. n. 33/2013

Con Delibera n. 12 del 02/02/2021 -ATTO DI NOMINA - DELIBERA N. 12/2021- il Consiglio di Amministrazione ha nominato la dot.ssa Helga Fazion – Direttore Generale del Consorzio di Bonifica Alta Pianura Veneta dal mese di gennaio 2021 – quale Responsabile per la Prevenzione della Corruzione (RPC).

Con medesimo provvedimento, il Consiglio di Amministrazione ha nominato il dott. Paolo Ambroso – Vice Direttore Generale del Consorzio di Bonifica Alta Pianura Veneta dal mese di gennaio 2021 – quale Responsabile per la Trasparenza (RT).

contatti: tel. 045 7616111 fax 045 7614800 email: helga.fazion@altapianuraveneta.eu - paolo.ambroso@altapianuraveneta.eu - anticorruzione@altapianuraveneta.eu

 

ACCESSO CIVICO "SEMPLICE" CONCERNENTE DATI, DOCUMENTI E INFORMAZIONI SOGGETTI A PUBBLICAZIONE OBBLIGATORIA art. 5, c. 1, d.lgs. 33/2013 e art. 2 c.9 bis, l. 241/90

Per “accesso civico semplice” si intende il diritto di chiunque di richiedere i documenti oggetto degli obblighi di pubblicazione nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione, così come previsto dall’art. 5, c. 1, del decreto trasparenza. Come previsto dall'articolo 5 del d.lgs n 33 del 14 marzo 2013, così come modificato dal d.lgs 97/2016, le istanze di accesso civico "semplice" (relative a documenti, dati, informazioni soggetti all'obbligo di pubblicazione in "Amministrazione Trasparente"), vanno presentate al Responsabile della trasparenza.

Responsabile della trasparenza per il Consorzio di Bonifica Alta Pianura Veneta è il Dott. Paolo Ambroso, come sopraindicato.

La richiesta di “Accesso civico semplice” può essere presentata mediante compilazione e invio dell’apposito modulo alla casella pec: consorzio@pec.altapianuraveneta.eu, o a mezzo e-mail: apv@altapianuraveneta.eu, o a mezzo raccomandata a.r. all’indirizzo: Via Oberdan Guglielmo, 2 - 37047 San Bonifacio (VR).

In caso di ritardo o di mancata risposta da parte del Responsabile della Trasparenza, il Direttore Generale dell’Ente esercita il potere sostitutivo di cui all’art. 2, comma 9-bis, L. 241/1990. Tale potere può essere attivato  mediante compilazione e invio dell’apposito modulo ai medesimi recapiti sopra indicati.

In allegato la modulistica  da trasmettere con le predette modalità:

- modulo Acceso Civico Semplice

- modulo Attivazione del Potere Sostitutivo

 

ACCESSO CIVICO "GENERALIZZATO" CONCERNENTE DATI E DOCUMENTI ULTERIORI art. 5, c. 2, d.lgs. 33/2013

Per “accesso civico generalizzato” si intende il diritto di chiunque di accedere ai dati e ai documenti detenuti dal Consorzio, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione ai sensi del decreto trasparenza, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche e di promuovere la partecipazione al dibattito pubblico, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi pubblici e privati giuridicamente rilevanti (art. 5, c. 2, del decreto trasparenza).
Le istanze di accesso civico generalizzato (relative a documenti, dati e informazioni non soggetti all'obbligo di pubblicazione), vanno presentate, ai sensi dall'articolo 5 del d.lgs n 33 del 14 marzo 2013, così come modificato dal d.lgs 97/2016, mediante compilazione e invio dell’apposito modulo alla casella pec: consorzio@pec.altapianuraveneta.eu, o a mezzo e-mail: apv@altapianuraveneta.eu, o a mezzo raccomandata a.r. all’indirizzo: Via Oberdan Guglielmo, 2 - 37047 San Bonifacio (VR), oppure presso l'Ufficio Protocollo del Consorzio.


Il rilascio di dati o documenti in formato elettronico o cartaceo è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato dall'amministrazione per la riproduzione su supporti materiali.

In allegato la modulistica da trasmettere con le predette modalità:

- modulo Acceso Generalizzato

 

REGOLAMENTO IN MATERIA DI ACCESSO DOCUMENTALE, CIVICO E GENERALIZZATO

Con verbale n. 85 del 22 giugno 2021 il Consiglio di Amministrazione ha adottato lo schema di “REGOLAMENTO IN MATERIA DI ACCESSO DOCUMENTALE, CIVICO E GENERALIZZATO”, da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea consorziale, ai sensi di quanto previsto dall’art. 7, comma 2, lett. c) del vigente Statuto consorziale.